Il Sistema Ribadier al teatro del Marchesato: scappatelle, gelosie e ipnotismo in due atti di comicità

Il cartellone del Teatro del Marchesato procede con una commedia di stampo comico, anzi comicissimo e adatto a tutti assicurano i due registi Ugo Rizzato e Valter Scarafia che portano scena da venerdì 30 novembre sul palcoscenico di piazza Vineis 11, la loro rilettura de “Il sistema Ribadier” vaudeville di due massimi esponenti del teatro francese di fine Ottocento: George Feydeau e Maurice Hennequin.

 

La traduzione e l’adattamento in due atti è di Rizzato, interprete a sua volta di: Monsieur Eugène Ribadier, il secondo marito di Madame Angèle, vedova del primo marito Monsieur Robineau.

 

Quest’ultimo l’ha tradita per tutta la sua libertina esistenza, lasciandole in eredità una patologica gelosia verso il nuovo marito il quale, a sua volta, lui stesso impudente e donnaiolo, non esita a tradirla  usando un espediente alquanto innovativo: l’ipnotismo.

 

Un amico di vecchia data di Angèle: Aristide Thommereux console a Batavia, innamorato perdutamente di lei, credendola vedova si ripresenta per chiederla in sposa, ma la delusione nel trovarla rimaritata e costantemente tradita darà l’avvio a un susseguirsi di fatti e comicissimi avvenimenti, i quali saranno il motore di questa divertentissima pièce teatrale ambientata nella Bell’Epoque parigina di fine Ottocento.

 

"Sono figure di varia umanità – spiegano i registi - che l’autore Feydeau trae dalla vita reale, frequentando assiduamente i locali notturni parigini ed essendo abituale cliente abituale di Chez Maxim, tanto da avere sempre un tavolo prenotato. Feydeau trasferisce sul palcoscenico le sue attenzioni alle vicissitudini di un mondo che grottescamente cerca l’evasione, da esse trae il vasto repertorio comico delle sue pièce".

 

In scena la Compagnia Fuori Testo con sei attori: Eugène Ribadier: Ugo Rizzato, la moglie Angèle: Gabriella Molineri, la serva Sophie: Isabella Signorile, Gusman lo stalliere: Sebastiano Testa, Aristide Thommereux il Console : Lionello Nardo,Jean-Baptiste Savinet : Marino Galizio .

 

Il cast tecnico oltre le firme del binomio alla regia: Valter Scarafia-Ugo Rizzato, si compone di Franco Carletti per luci e suoni, mentre i costumi sono curati da Daniela Roasio.

 

La prima venerdì 30 Novembre a seguire le repliche di sabato 1 dicembre e del 7/ 8/ 9/ 14/15 dello stesso mese. Tutte le rappresentazioni alle ore 21.

 

Prenotazione telefonica al 3336979063 oppure 20’minuti prima dell’inizio dello spettacolo al botteghino del teatro.

 

Prezzo del biglietto singolo 8 euro, ridotto 5 euro.

 

Vilma Brignone

 

http://www.targatocn.it/2018/11/28/leggi-notizia/argomenti/eventi/articolo/il-sistema-ribadier-al-teatro-del-marchesato-scappatelle-gelosie-e-ipnotismo-in-due-atti-di-comici.html

Scrivi commento

Commenti: 0